L’utilizzo dei CSS nei cementifici, è coerente con la gerarchia europea dei rifiuti?


L'utilizzo del CSS nei cementifici e nei termovalorizzatori è assolutamente coerente con la gerarchia europea dei rifiuti, e sostenere il contrario è assolutamente FALSO. 

La gerarchia dei rifiuti anzi prevede e incentiva, prima dello smaltimento in discarica e dell’incenerimento “tal quale”, proprio il recupero energetico.

La Corte di Giustizia Europea ha riconosciuto che l’utilizzo di CSS come combustibile nei forni da cemento, rappresenta un’attività di recupero e non di smaltimento del rifiuto.

Non solo: il recupero energetico di CSS di alta qualità nei forni da cemento, risulta energeticamente più efficiente rispetto alla termodistruzione del rifiuto tal quale nei termovalorizzatori.

Inoltre, il processo non produce ceneri o scorie per cui sia necessario ricorrere allo smaltimento in discarica.

Commenti

Post popolari in questo blog

La plastica, un materiale prezioso ed ecosostenibile

PRT, attivo il nuovo impianto di trigenerazione

Quando, quanto e come la plastica è riciclabile? Lo dice l'etichetta